Menu

    • Carta dei Vini

      Abbiamo selezionato vini del territorio che ben si possono abbinare alla cucina del nostro Chef Antonio Tartaglia fatta di prodottidi qualità e a km zero

    • DeRoa Prosecco

      DeRoa Prosecco

      13,00

      Il prosecco è solo Valdobbiadene

    • Spumante Blanc de Blancs Cuvèe Brut

      Spumante Blanc de Blancs Cuvèe Brut

      15,00

      Cantina / Produttore: Tintoretto
      Regione / Nazione: Emilia Romagna
      Carta dei Vini: Spumanti
      Denominazione completa: Vino Spumante di Qualit�
      Gradazione: 11 %
      Formato: Standard
      Cl: 75
      Stile: Leggero e fresco
      Abbinamento cibo: Adatto per aperitivi e pranzi di pesce.

    • Selim De Conciliis

      Selim De Conciliis

      18,00
      5,00

      Vitigni: Fiano 10%,Aglianico 90%
      Vigna d origine: tutte le vigne De Conciliis
      Terreno: flish cilentano argilloso calcareo
      Sistema di allevamento: guyot bilaterale
      Periodo di vendemmia:14 agosto -30 settembre
      Tipo di raccolta:manuale
      Fermentazione: vasche d’acciaio termocondizionate

      Presa di spuma: Metodo Martinotti presso Dogliotti 1870 snc

      Fresco e fragrante al naso, note di pesca, agrumi e crosta di pane, la beva ha grande freschezza e finezza, lungo e pulito il finale, ottimo per gli antipasti, i fritti e la pizza, perfetto per il crudo di pesce e i crostacei

    • Caretta

      Caretta

      10,00

      Falanghina I.G.P.

      Vino fresco e giovane, si abbina a:
      Frutti di mare
      Vegetariano
      Antipasti e spuntini

    • Paes Fiano IGP

      Paes Fiano IGP

      13,00
      3,50

      Uve:Fiano

      Provenienza:
      Vigna in Agropoli
      Esposizione: Sud, Sud- Ovest

      Lavorazione:
      Le uve, raccolte a mano, vengono accuratamente selezionate in vigna
      e subito avviate alla pigiatura.
      La fermentazione è in acciaio a temperatura controllata

      Colore:
      Giallo paglierino

      Profumo:
      Delicato, floreale, con sentori di agrumi

      Gusto:
      Morbido persistente, ben strutturato, matura bene nel tempo

      Temperature di servizio:
      10 - 12° C

    • Valmezzana Fattoria Albamarina

      Valmezzana Fattoria Albamarina

      16,00
      4,50

      Uve: 100% Fiano
      Zona di Produzione: Foria di Centola
      Ambiente Pedoclimatico: -Terreno argilloso
      -Clima particolarmente secco e ventilato
      -Altitudine 180-250 mt s.l.m.
      -Esposizione Sud-Ovest

      Piante per ettaro: Circa 3650
      Anno d’impianto: 2009
      Periodo di raccolta: Ultima decade di Agosto, prima decade
      di Settembre
      Vinificazione: -Macerazione a freddo per 6/8 ore
      -Fermentazione a temperatura controllata per circa un mese
      Affinamento: -In acciaio sulle fecce fini per circa 3 mesi
      -In bottiglia per almeno 6 mesi

      Temp. di servizio: 12°C
      Longevità: Medio-Lunga

    • Ripaudo Tenuta Macellaro

      Ripaudo Tenuta Macellaro

      16,00
      4,50

      IGP Colli di Salerno Bianco (70% Fiano 30% Falanghina).

      Prodotto con grande passione dall’azienda Tenuta Macellaro con sede a Postiglione (SA)

      L’unione di questi due vitigni crea un incantevole intreccio di note aromatiche.
      All’occhio si presenta di colore paglierino intenso con riflessi verdognoli.
      Al naso note di frutta a polpa bianca e fiori freschi. Al palato la spinta alcolica
      ben si equilibra con la prorompente acidità,che subito si palesa piacevole e si allunga
      in un finale sapido e persistente. Vino fresco e suadente con leggera nota aspra che ben
      si abbina a primi di pesce, crostacei, e secondi di pesce quali spigola, orata e salmone.

    • Acquachiara IGP Paestum

      Acquachiara IGP Paestum

      18,00
      5,00

      CANTINA: PIPPO GRECO

      Il colore che si scorge nel bicchiere è segnato da un delicato giallo paglierino tenue.
      Al naso salgono penetranti profumi di bella frutta fresca e matura, in modo particolare pesca bianca,
      mandarino e susina. Poi ecco che si propongono sussurri variegati che svolazzano verso il limpido mare
      di Agropoli (acqua chiara appunto) donando voluttuosi aromi di salsedine e subito dopo si rientra
      all’interno della campagna agropolese per annusare sentori di macchia mediterranea e di gelsomino.
      L’attacco del sorso in bocca disegna un arco fresco, morbido, elegante, affusolato, cristallino e felpato.
      Pregevole il fraseggio finale. Da spendere sulla classica cucina marinara cilentana.

    • L'Ariella Greco di Tufo DOCG

      L'Ariella Greco di Tufo DOCG

      18,00
      5,00

      Dalle sapienti mani di Luciano Ercolino, nato e cresciuto nel mondo del vino, e dalla sua cantina Vinosia, nasce Irpinia Greco di Tufo DOCG “L’Ariella”. E’ un vino derivante da uve 100% Greco, dal color giallo paglierino. Inoltre, al naso si percepiscono netti sentori di mela verde e acacia. Infine, al palato risulta croccante e di spiccata ma armonica acidità, supportata da fresca mineralità. Buon corpo e persistenza.

      La conoscenza rende unici e l’unicità conduce all’eccellenza. A partire da questo orizzonte Luciano Ercolino ha costruito l’identità di Vinosìa, dove il rispetto per la tradizione si apre al futuro. In un contesto aziendale dinamico che opera nel rispetto per l’ambiente, la misura della qualità dei vini è nella capacità di regalare agli enoappassionati nuovi modi e motivi per bere il vino della “Terra dei lupi” (hirpus, lupo nell’antica lingua degli Osci). Il risultato di questo gratificante lavoro lo potrete scoprire nei sorsi dei vostri bicchieri, in un viaggio esclusivo alla scoperta di una storia millenaria e di una straordinaria emozione dei sensi.

      Azienda: Vinosia

      Volume 13,5%
      Uvaggio Greco
      Luogo di Produzione: Santa Paolina
      Vendemmia A mano, seconda decade di Ottobre

      Affinamento In acciaio per circa 3 mesi
      Con gli occhi... Giallo paglierino
      Con il naso... Netti sentori di mela verde e acacia
      Con la bocca... Al palato croccante e di spiccata ma armonica acidità, supportata da fresca mineralità. Buon corpo e persistenza.

      Temperatura di servizio 8-10 C°

      Longevità del vino: 3 anni

      Abbinamenti: Frutti di mare, fritture di pesce e risotti.

    • Ravello di Marisa Cuomo

      Ravello di Marisa Cuomo

      25

      "Medaglia d'Argento Cervim" Concorso Internazionale dei Vini di Montagna

      Tecnica di vinificazione:
      Le uve raccolte manualmente giungono in cantina integre, dopo diraspatura e pigiatura vengono sottoposte a pressatura soffice. Il mosto fiore previo illimpidimento statico a freddo e inoculo di lieviti selezionati, fermenta alla temperatura di 18°C per circa 20/30 giorni

      Modalità e durata maturazione preimbottigliamento:
      Stazionamento per 4 mesi in serbatoi di acciaio inox

      Caratteristiche organolettiche:
      Colore giallo paglierino con riflessi verdognoli e caratteristico profumo fruttato misto a note floreali. Sapore equilibrato sostenuto da una lieve nota acidula che ne accresce freschezza aromatica.

      Uve: Falanghina 60% e Biancolella 40%

      Zone e comuni di produzione: Ravello e Scala

      Esposizione e altimetria: Terrazzamenti costieri a 300/400 mt/slm esposti a sud/sud-ovest

      Densità dell'impianto:
      5000-7000 viti per ettaro

      Epoca di vendemmia:
      Prima decade di ottobre Conduzione del raccolto manuale

x